Twinteam Nina & Lara: "La famiglia è come sentirsi a casa"

Durata Janine
a partire dal Durata Janine
Le gemelle Nina e Lara crescono insieme la figlia di Nina, Lea. Ci hai raccontato in un'intervista quali sfide sorgono e come difendi modelli familiari insoliti. Parte 14 della nostra serie #sei forte.

Padre, madre, figlio o madre con figlio, padre con figlio, famiglia mista o coppie dello stesso sesso con figlio: le famiglie si presentano in molte forme diverse. Le diverse costellazioni non sono più rare; solo in Germania, circa 2,5 milioni di persone erano genitori single nel 2018. Sconfiggi la vita quotidiana e l'istruzione senza un partner al tuo fianco. Una buona rete di familiari e amici è probabilmente un vantaggio per ogni costellazione familiare - anche Nina e Lara (27) lo dimostrano, non solo Gemelli, ma sono anche una vera squadra di potere familiare!

Twinteam: "Come famiglia spesso ci sentiamo esclusi"

Quando Nina era incinta di Lea (ora 5), ​​il padre ha deciso contro il bambino in tenera età. Suor Lara è intervenuta a questo punto - e continua a farlo ancora oggi. Insieme, la squadra gemella, come si definiscono, padroneggia ogni giorno di nuovo. "La nostra vita di tutti i giorni non è diversa da quella classica

Modello di famiglia: Facciamo colazione insieme, la giornata è programmata e poi Lea va all'asilo. In questo periodo lavoriamo come influencer. Prendiamo Lea all'ora di pranzo e di solito organizziamo il pomeriggio insieme", affermano Nina e Lara in un'intervista a BRIGITTE.de. "Come in ogni famiglia bisogna fare accordi, ci sono liti e alti e bassi".

Probabilmente una vita quotidiana come molte famiglie sanno, ma i gemelli non affrontano solo problemi quotidiani. "Come famiglia, spesso ci sentiamo esclusi e trattato come un gruppo marginale della società ", ha detto la squadra gemella. "Il nostro modello familiare non è sempre riconosciuto e accusato di influenzare negativamente lo sviluppo di Lea". Con il suo canale Instagram the.twinteam quindi campagna per una visione più tollerante della famiglia. Perché accuse e pregiudizi non lasciano nessuno senza lasciare traccia. Quanto colpisce una cosa del genere, Nina chiarisce in una precedente storia di Instagram. Racconta del momento difficile in cui sua figlia Lea era in ospedale: "Un medico è entrato in sala di cura, mia sorella era lì e disse: 'Oh, quella era questa strana famiglia, dove non c'è il padre, dove due sorelle si prendono cura del bambino Prendersi cura di. Non dobbiamo indagare ulteriormente, il modello familiare deve prima normalizzarsi, poi si normalizza anche il comportamento alimentare del bambino. '"Ha preso a cuore questi e altri brutti momenti per molto tempo e talvolta ne ha dubitato lasciato indietro.

“Ma ad un certo punto è finita,” continua Nina nella storia, “è ora che facciamo rumore. Che tutti lo sentano e lo capiscano, perché non sono i genitori o discriminato nei confronti degli adulti. Prima di tutto fa male ai bambini! "Utilizzando l'hashtag #we wirdlaut vogliono creare consapevolezza per un modo più aperto di trattare con le famiglie che non sono necessariamente composte da padre, madre e figlio. "Chiediamo maggiore tolleranza verso i modelli familiari non convenzionali - e il coraggio di Definisci la famiglia per te stesso e viverla così. I bambini crescono e prosperano grazie all'amore incondizionato e alla coesione familiare. A loro non importa che aspetto ha questa famiglia!"

L'amore ha molte facce

E la sua famiglia a volte cresce: Lara è Madre adottiva in attesa e accoglie temporaneamente i bambini in affido. Come ci si sente quando squilla il telefono e si parla di un bambino? "Ogni chiamata innesca un piccolo caos emotivo", afferma Lara della squadra gemella. "C'è questa anticipazione di un piccolo essere che amerai d'ora in poi e che potrai proteggere e accompagnare per un po'. Ma è anche la certezza e la relativa tristezza che questo bambino non sta bene in questo momento».

È un 'appuntamento al buio' con una storia incerta e un esito incerto

Oltre alle sfide quotidiane della vita, vogliono condividere il loro amore con questi strani bambini bisognosi, perché "sulla base delle nostre esperienze ci siamo resi conto presto che quanto il 'dare d'amore' salva e guarisce l'anima di un bambino piccolo».

Ankerland: terapista con bambino

Nei primi giorni, quando il nuovo protetto si è trasferito, si tratta di rallentare, abituarsi l'un l'altro e conoscersi. E Lea? "Fin dal primo giorno, per Lea era ovvio che noi bambini, che non stanno bene come lei in questo momento, dessimo loro una casa temporanea", spiegano. "Lei non conosce il 'vero' background dei bambini e si confronta solo con la verità che un bambino di cinque anni può elaborare può. "Lea non vede l'ora che arrivi il nuovo bambino, i rituali di addio le rendono più facile partire più tardi, quindi loro due Ulteriore. "Grazie all'assistenza infermieristica di turno, abbiamo imparato ad apprezzare ancora di più un'infanzia felice". Hanno a lungo I gemelli vivevano insieme a Lea nella casa dei genitori, al momento Nina e sua figlia vivono in un'altra Appartamento. Ancora. Perché presto ci sarà il trasferimento in una casa comune. "La famiglia è un sentimento di "casa", amore incondizionato, sostegno e sicurezza. Quella è l'unica cosa che conta e la composizione della famiglia non conta".

Potete trovare tutte le storie delle nostre donne forti sul nostro Canale Instagram - dare un'occhiata!

Oliver Pocher: Questo è dietro la sua performance in "Dancing on Ice"Oliver PocherInstagram

07.12.2019, 14:30 "Danzare è la mia vita", ha scherzato Oliver Pocher venerdì a "Dancing on Ice". La sua visita, tuttavia, ha avuto uno sfondo diverso. Passare il venerdì sera a casa sul divano? O...

Leggi di più

Angelina Heger è diventata spaventosamente magraInstagramAngelina HegerTews Cristiano

28 febbraio 2018, 15:54 "Dove sono finite le tue curve? Ora sei solo pelle e ossa. "Una nuova foto dell'ex candidata alla laurea Angelina Heger sta attualmente causando gravi critiche. Angelina Heg...

Leggi di più

Barbara Meier: posta una nuova foto del bambinoInstagramBarbara Meier

20/08/2020, 9:28 Barbara Meier si sta godendo il suo nuovo ruolo di madre. In un post su Instagram, ora è entusiasta della sua piccola figlia. A metà luglio, Barbara Meier (34) ha dato alla luce s...

Leggi di più