Kevin Feige e James Gunn: contattano i registi dopo la fine di "Batgirl".

Il film "Batgirl" è stato sepolto. I due registi hanno quindi ricevuto molta simpatia, anche da Kevin Feige e James Gunn.

Dopo la sorprendente fine di "Batgirl" non c'è pace a Hollywood. I giganti del settore hanno ora contattato anche i registi Adil El Arbi e Bilall Fallah, tra cui Kevin Feige (49), capo dei Marvel Studios, regista di "Guardians of the Galaxy" James Gunn (56) e il regista di "Baby Driver" Edgar Wright (48). Lo emerge dalle storie di Instagram di Adil El Arbi.

Kevin Feige invia parole incoraggianti

Così ha pubblicato lo screenshot di un'e-mailche Feige indirizzò a lui ea Fallah. "Amici miei, ho dovuto mettermi in contatto con voi e farvi sapere che stiamo tutti pensando a voi due." lui essere molto orgoglioso di lei" e tutto il lavoro straordinario che fai e, naturalmente, soprattutto della Sig. Meraviglia!". Non vede l'ora di vedere cosa accadrà per loro due. "Spero che ci rivedremo presto." I registi erano dietro la macchina da presa per la serie "Ms. Marvel". "Batgirl" faceva parte del DC Extended Universe. "Grazie, fratello Kevin", commenta Adil El Arbi alla notizia.

In un altra storia ringrazia anche per i messaggi e il supporto da tutto il mondo. "Complimenti ai registi Edgar Wright e James Gunn, le tue parole gentili e la tua esperienza significano molto per noi e ci stanno aiutando in questo momento difficile", ha detto. Wright ha contribuito a sviluppare "Ant-Man" prima di lasciare il progetto. Gunn ha lavorato sia per l'universo DC che per quello Marvel.

I registi sono "tristi e scioccati"

I registi di Batgirl Adil El Arbi e Bilall Fallah si sono messi in contatto dopo aver lasciato Instagram e ha dichiarato di essere "triste e scioccato". Dal momento che i due sono stati loro stessi "grandi fan di Batman" fin dall'infanzia, è stato comunque un onore per loro poter far parte del DC Extended Universe, almeno per un breve periodo.

Solo pochi giorni fa è stato annunciato che la Warner Bros. "Batgirl" non vuole essere proiettato al cinema o tramite il servizio di streaming HBO Max. Questo è stato segnalato, tra le altre cose la rivista di settore "Variety". Secondo gli addetti ai lavori, la decisione non è stata basata sulla qualità del materiale, che era già completamente avvolto e si dice sia costato ben 90 milioni di dollari. Invece, la direzione dell'azienda vuole concentrarsi ancora di più sui veri successi cinematografici - e "Batgirl" era destinato al mercato dello streaming.

SpotOnNews

Kader Loth: sta soffrendo così tanto per la sua infezione da coronaInstagramSquadra Loth

3 dicembre 2020, 18:34 Kader Loth riferisce dei suoi brutti sintomi della corona, che nel frattempo aveva persino portato in ospedale. Squadra Loth (47) sta ancora andando molto male. L'ex campeggi...

Leggi di più

Tendenza trucco occhi pericoloso su InstagramInstagramTendenza Trucco

La blogger di bellezza Sofie Peterseen prova un audace trucco per gli occhi e carica i risultati su Instagram. Non dovresti assolutamente imitare questi look! Un post condiviso da Sofie Petersen (...

Leggi di più

Sylvester Stallone: ​​Parole commosse dopo la sua ultima scena per "Rambo 5"InstagramVietnamSylvester StalloneGiovanni Rambo

4 dicembre 2018, 16:43 Sylvester Stallone ha probabilmente fatto l'ultimo viaggio con la sua figura di culto John Rambo dietro di lui. La quinta parte della serie è nella scatola. Nel 1982 Sylvest...

Leggi di più